Workshop: "Vox Mea - Voz de Medea"

Las relaciones entre el cuerpo y la voz pasando por el mito.

13 y 14 de enero
de 10:00 a 14:00 y de 15:00 a 19:00

Centro de Artesanía de las Artes Escénicas.
Calle Ercilla 48, Madrid (ES)

T: +34 648 66 51 94

info@residuiteatro.it

www.residuiteatro.com

Vox Mea - Voce di Medea

Workshop sulle relazioni tra corpo e voce attraverso il Mito

Il workshop è destinato a tutti coloro che desiderino sondare il proprio universo sonoro

oltre a registi, cantanti, attori con velleità canore, direttori di coro, coristi, logopedisti, professionisti della voce, insegnanti.

 

Il workshop sarà condotto in lingua spagnola e inglese.



In scena

Leggende di Fuoco,

di Mare e di Vento.

Voci che leggono e raccontano.

BARI - Prinz Zaum, via Abbrescia 54/a

Viaggio attraverso le parole di tre antiche leggende provenienti da tre Paesi lontani.

Un viaggio nell’amore, nel coraggio, nella forza. Un viaggio che non finisce con “... e vissero tutti felici e contenti” ma con un nuovo inizio, una nuova vita.

Tre storie anonime raccontate con la sapienza del teatro per incontrare se stessi e gli altri.

Calendario delle letture:

Martedì 30 Gennaio 2018 - ore 20.00

Fiore di Giada e lo spirito dell’acero rosso (Cina),

 

Mercoledì 14 Febbraio 2018 - ore 20.00

La sposa che venne dal mare
(Circolo polare artico),

 

Martedì 27 Febbraio 2018 - ore 20.00

Capelli d’oro (Canada).

Ideazione e cura del progetto: Clarissa Veronico.

Lettura e adattamento scenico: Andrea Cramarossa e Federico Gobbi (Teatro delle Bambole).

Per informazioni:

punticospicui@gmail.com - Tel.: 333 9157709

info@teatrodellebambole.it - Tel.: 347 3003359

Io: Stupore HIT 2018

IL SUONO, LA VOCE E L’ESSERE
UMANO:
un percorso di
conoscenza nella relazione tra
vibrazione e fisiologia.

Per la prima volta nel Sud Italia un percorso strutturato in cinque incontri di approfondimento del Metodo del Lichtenberger® Institut für angewandte Stimmphysiologie condotto da PIERLUIGI MOLINARO e ANDREA CRAMAROSSA.

 

Piano di svolgimento del corso:

N° 60 ore divise in cinque seminari da Marzo a Novembre 2018.

Calendario degli incontri: 24/25 Marzo, 26/27 Maggio, 28/29 Luglio, 29/30 Settembre, 24/25 Novembre.

Il percorso è in collaborazione con il CIDI (Centro di Iniziativa Democratica degli Insegnanti): gli insegnanti possono 

utilizzare il buono della CARTA DEL DOCENTE.

 

Luogo: CEA Masseria Carrara - via delle Rose, Zona Industriale BARI-Modugno (BA)

Inizio del percorso: 24/25 MARZO 2018

Per informazioni su costi e modalità di iscrizione:

Federico Gobbi: Cell.: 347 3003359

info@teatrodellebambole.it

Tita Tummillo: Cell.: 347 5071501

tita.tummillo@gmail.com

Maggiori informazioni sulla pagina dedicata:
Io: Stupore.



IL FIORE DEL MIO GENET

Spettacolo itinerante
tra i bassifondi dell’anima

 

“Il fiore del mio Genet”, è un ricordo, un omaggio, una riflessione sulla poetica estremamente poetica, un ingaggio delle anime perdute, del mondo melmoso e puro di Jean Genet. 

Due attori si muovono nelle dimensioni della sacralità e del ladrocinio, della mendicità e della santificazione. Due figure iconoclastiche, ora regali uccelli conquistatori, ora marinai che raccontano, ora feroci assassini, ora venditori di corpi. 

Stare con Genet, significa stare dalla parte di chi non è stato ascoltato, di chi ha avuto la maledizione di un destino duro fin dalla nascita, perduto da un “passaggio” ad un altro, da un genitore ad un altro… Perduto, sì, in una eco infinita di pensieri che nessuno vuole condividere.

MILANO - SPAZIO TERTULLIANO
Dal 2 al 4 Febbraio 2018

Drammaturgia: Andrea Cramarossa

Con: Federico Gobbi e Domenico Piscopo

Allestimento e regia: Andrea Cramarossa

Costumi e sartoria: Silvia Cramarossa

Maschere: Luigia Bressan

 

Produzione: Teatro delle Bambole col sostegno di CEA Masseria Carrara, Collinarea Festival e LUCCICA, Festival dell’Arte.

 

Dal progetto di ricerca: “La lingua degli insetti // Cofanetto 6: Farfalle”.



Recensioni:

“Il Fiore del mio Genet”: la tormentata convivenza tra il bene e il male.

 Dino Cassone

 

Il Fiore del mio Genet.

Emilia Brescia

 "Il Fiore del mio Genet” e le grandi emozioni dell'anima

Maria Caravella

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per informazioni e prenotazioni:

Spazio Avirex Tertulliano

Tel.: 02 49472369

Cell.: 320 6874363

info@spazioavirextertulliano.it